Idee per passeggiate in Val di Fassa con partenza dal nostro Camping

Tanti i sentieri e i percorsi che si snodano sulle Dolomiti

Se non siete inclini al campeggio ma è il vostro desiderio quello di visitare le Dolomiti, allora apprezzerete la disponibilità presso la nostra struttura di comodi appartamenti a Campitello di Fassa. Un luogo rilassante e suggestivo al tempo stesso che, immerso nello splendido contesto delle Dolomiti, rappresenta un’ottima alternativa per la vacanza con la famiglia in Val di Fassa.

Questo è un territorio incontaminato,  una vera e propria terrazza che si affaccia sulle vette Dolomitiche, e su una valle, quella nord – est, che oltre alle catene montuose conserva le tradizioni dei Ladini, antiche genti che qui si erano insediate e che hanno lasciato ricche testimonianze.

Il tempo non ha più motivo di essere misurato in questi posti, ed incamminarsi in passeggiate nella Val di Fassa tra natura e storia diventa un’attività che anche le famiglie in vacanza con i bambini non vogliono perdersi.

Ecco allora alcuni interessanti percorsi a fondovalle partendo da Campitello di Fassa.

In circa 45 minuti si percorre la passeggiata Campitello – Cherpei, attraversando il centro storico dell’antica cittadina di Campitello ci si incammina per un sentiero ricco di vegetazione montana, dove non è difficile intravedere qualche simpatico animaletto. Si prosegue per il dorso di Cherpei, dove si trova un luogo ombreggiato e con ampi spazi per i relax e per i giochi dei bambini.

In circa 2 ore si compre, invece, la distanza di 2,5 km da Campitello a Pian. Da Piaz de Ciampedel si prosegue per un sentiero a gradoni che costeggia le cappelle della Via Crucis fino a raggiungere Pian. Visitando il paese si scoprono gli antichi forni caratteristici della zona. Dopodiché si costeggia la Val Duron e si prosegue di nuovo per Campitello, attraversando il curioso ponte di Pian do Molin.

In un’oretta si può visitare il percorso  Campitello – Soréghes – Canazei. Dal centro di Campitello si prosegue  verso la funivia del Col Rodella. Si attraversa il ponte sull’Avisio e ci si dirige verso il bosco, costeggiandolo fino a quando si incontra la piana di Soréghes, con il peculiare campo da golf a sei buche. Ci si può riposare nei tavoli per poi precedere per Canazei, ed arrivare fino al centro, oppure prendere il sentiero Soronch per rientrare a Campitello.